L'azienda

                    AZIENDA VITIVINICOLA

 

                     NOUSSAN  

 
Loc. Maillod N.2     11020 Saint Christophe    (AOSTA)
Tel.Fax 0165 541297   Cell. 3355630909
e mail:franco@noussanvini.it
Siti Web:
www.noussanvini.it

 

 

 

La piccola azienda vitivinicola Noussan é nata nel 2004, ma già nel 1999 quando Franco prende in gestione i vigneti della famiglia della moglie Gabriella,iniziano così il recupero dei vecchi vigneti piantando del petit rouge, del mayolet, del fumin e del pinot gris .

Inizialmente la produzione era finalizzata ad un consumo famigliare ,poi nel 2003viene presa la decisione di affittare altri vigneti,in modo di avere una superficie di 5500 metri, e di fondare un’azienda regolamentata per la produzione e la commercializzazione del vino.

La lavorazione in vigna è totalmente manuale ed è svolta con grande passione e rispetto per la natura, da alcuni anni non si utilizziamo più nessun tipo di diserbante ,i tralci e l'erba vengono trinciati sul posta per favorire la decomposizione formando cosi un terreno ricco di umus,le concimazioni sono fatte solo con letame , e si utilizzano solo i prodotti antiparassitari consentiti dai regolamenti CEE per le misure agroambientali.

Il vino ottenuto con tecniche tradizionali sfruttando il freddo naturale fa si che il prodotto ottenuto non venga sottoposto a chiarifiche, cercando così di dare un prodotto il più naturale possibile e che rispecchi le caratteristiche organolettiche tipiche dei vini della nostra bellissima valle.

. La superficie attuale è di 1,8 ha di vigneti divisi in cinque comuni, Saint Christophe, Quart,Aosta,Sarre e Saint Pierre, la produzione si aggira sulle 10000 bottiglie divise in sette tipologie di vino.
Torrette ,Torrette Superieur , Pinot Noir,Fumin,Cuvée St Ours,Cuvée de la Còte e il Blanc du Tzanté.

 

i vini

 

  Blanc Du Tzanté

 

 

Tipologia                     Bianco

Località          Tzanté di Ron,Quart e Combaturille

Altitudine      da 600  a 750  m s.l.m.

Esposizione                        Sud

Uvaggio e percentuale          Pinot Gris

Forma di allevamento           Cordone speronato

Sesto di impianto          130 x 0,70 - 180 x 0,75 

 

Vinificazione                   In Bianco.

           Fermentazione alcolica invasche d’acciaio

Maturazione       5 mesi in acciaio 1 mese in  bottiglia

Analisi                   Alcol 13,5°  acidità tot 6,2

Organolettica      
     
Vista : Giallo paglierino con riflessi dorati

      Olfatto : ampio , persistente con sentori di frutta esotica ananas,mandorla

     Gusto : pieno, leggermente amabile,corposo e di buona acidità

Note particolari                      E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 2-3 anni) purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15 °C, bottiglia coricata e non esposta alla luce

Abbinamento                        Ottimo con il pesce, ideale con formaggio fontina va bene anche come aperitivo. Si serve ad una temperatura di 8 – 10°C

 

i vini

 

Torrette Superieur 

 

 

Tipo denominazione    VALLEE D’AOSTE DOC

Tipologia               Rosso

Località        Saint-Pierre (Vigne la Prieure)

Altitudine              600 m  s.l.m

Esposizione        Sud

Uvaggio e percentuale          Petit Rouge 70%-30% Fumin 

Forma di allevamento            Guyot semplice

Sesto di impianto                             180 x 0,70 

 Vinificazione                             In rosso . Fermentazione spontanea di 10 /15 giorni in tini   di vetroresina con frollature manuali giornaliere

Maturazione     1 mese in vasche d’acciaio 

13 mesi in botte di rovere da 15 hl e 3 mesi in bottiglia

Analisi          Alcol da 13 a 14°

Organolettica     

Vista : Rosso rubino violaceo intenso profondo

Olfatto: intrigante,succoso,fragrante,fiori secchi e accenni minerali e di sottobosco, da sfumature leggermente speziate.

Gusto : buona acidità,asciutto,pulito di buon carattere

Note particolari    E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 5.6 anni) purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15 °C,bottiglia coricata e non esposta alla luce

Abbinamento         Si accompagnacon piatti di carni rosse soprattuttoselvaggina in civet,ideale con salumi valdostani e mocetta,e anche con formaggi invecchiati.
Va bevuto a temperatura ambiente,stappando la bottiglia un’ora prima.

La temperatura ideale di mescita è di18/20°C.

 

i vini

  Pinot Noir 

 

Tipo denominazione  VALLEE D’AOSTE DOC

Tipologia                       Rosso

Località                       Pin,Baviou,Combaturille (Saint-Christophe)

Altitudine                       da 650 a 800 m s.l.m.

Esposizione                  Sud

Uvaggio e percentuale          Pinot Noir

Forma di allevamento            Cordone speronato

Sesto di impianto                            130 x 0,70 

 

Vinificazione            In rosso,

 fermentazione 10 giorni in tinidi vetroresina

 

Maturazione     un mese in vasca d'acciaio,12 mesi in botticelle di rovere  e due  mesi in bottiglia

Analisi                 Alcol 13,50° 

                                Acidità tot 4,3

 

Organolettica       
Vista : Rosso rubino intenso con riflessi violacei

 

Olfatto : Grande intensità e polpa, gradevole, con sentori di frutta rossa matura e leggermente speziato

Gusto : Elegante, morbido e succoso, ha una buona persistenza ed un buon equilibrio tra acidità e tannini.

Note particolari             E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 4-5 anni) purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15 °C, bottiglia coricata e non esposta alla luce

Abbinamento      Si accompagna ottimamente con carni in civet e salmì, con salumi locali. Si impiega anche a tutto pasto con minestre locali. La temperatura di servizio va dai 18 ai 20°.

 

i vini

 

Torrette

 

 

 

 

 

Tipo denominazione  VALLEE D’AOSTE DOC

 

Tipologia         Rosso

Località          Saint-Christophe

Altitudine           da 600 a 780 m  s.l.m

Esposizione    Sud

Uvaggio e percentuale         Petit Rouge 70 % + 30%       Vien de Nus , Fumin , Mayolet

Forma di allevamento     Cordone Speronato / Guyot semplice

Sesto di impianto      130 x 0,70 -190 x0,75

Vendemmia          A mano in piccole cassette nella terza decade di ottobre

Vinificazione                             In rosso . Fermentazione spontanea di 10 /15 giorni in tini   di vetroresina con frollature manuali giornaliere

Affinamento      12 mesi in vasche d’acciaio  e 3 mesi in bottiglia

Analisi Organolettica                         

Vista: Rosso rubino con riflessi violacei

Olfatto: buona intensità,gradevole,con sentori di frutta rossa matura e di sottobosco,leggermente speziato

Gusto: buona acidità,asciutto,pulito

Note particolari        Il vino non subisce nessuna chiarifica e filtrazione la formazione di sedimenti sul fondo della bottiglia è del tutto naturale.

 

Si consiglia di scaraffare la bottiglia stappandola un'ora         prima della mescita a temperatura ambiente.

 

E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 4.5 anni) purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15°C,bottiglia coricata e non esposta alla luce

 

Abbinamento       Si accompagnacon piatti di carni rosse soprattutto selvaggina in civet,ideale con salumi valdostani e mocetta,ideale anche con formaggi locali  fontina,toma e caprini

 

 

 

i vini

 

 

Cuvée de la Còte

 

 

 

 

 

Tipologia                      Rosso

Località                       Nicolin

Altitudine                             600 m  s.l.m.

Esposizione                 Sud

Uvaggio e percentuale          Mix vitigni

Forma di allevamento           Guyot semplice

Anno di Impianto            1970

Sesto di impianto                 130 x 0,70

Vendemmia                 Manuale in piccole cassette verso la prima decade di ottobre

Vinificazione                   In rosso.

Fermentazione spontanea dai 10 ai 15 giorni in tini di  vetroresina con frollature manuali giornaliere

Affinamento                  8 mesi in d’acciaio e tre mesi in bottiglia.vasche 

Analisi Organolettica  

Vista: grande intensità di colore, un rubino violaceo squillante

Olfatto: grande personalità,incisivo con note selvatiche di sottobosco e una leggera speziatura.

Gusto: fresco, con grande vinosità e ricchezza di sapore,un’assoluta piacevolezza

 Note particolari                       E’ un vino che si presta ad un buon invecchiamento(5-6 anni) se conservato adeguatamente ad una temperatura tra i 10° e i 15°.

 Abbinamento        Si accompagna con piatti di carne rossa,in particolare selvaggina,ottimo anche con salumi valdostani e formaggi saporiti. va bevuto a temperatura ambiente avendo cura di scaraffare la bottiglia un’ora prima in quanto vino naturale non filtrato potrebbe avere una leggera sedimentazione.

Benvenuti al nostro sito web