Torrette Superieur

Vigna La Prieure

 

 

Tipo denominazione    VALLEE D’AOSTE DOC

Tipologia               Rosso

Località        Saint-Pierre (Vigne la Prieure)

Altitudine              600 m s.l.m

Esposizione        Sud

Uvaggio e percentuale         Petit Rouge 85% e 15% Fumin 

Forma di allevamento           Cordone speronato (petit rouge) Guyot (fumin)

Sesto di impianto                             180 x 0,70 

 Vinificazione                             In rosso . Fermentazione spontanea di 10 /15 giorni in tini   di vetroresina con frollature manuali giornaliere

Maturazione     1 mese in vasche d’acciaio 

13 mesi in botte di rovere da 15 hl e 3 mesi in bottiglia

Analisi          Alcol da 13 a 14°

Organolettica     

Vista : Rosso rubino violaceo intenso profondo

Olfatto: intrigante,succoso,fragrante,fiori secchi e accenni minerali e di sottobosco, da sfumature leggermente speziate.

Gusto : buona acidità,asciutto,pulito di buon carattere

Note particolari    E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 5.6 anni) purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15 °C,bottiglia coricata e non esposta alla luce

Abbinamento         Si accompagnacon piatti di carni rosse soprattuttoselvaggina in civet,ideale con salumi valdostani e mocetta,e anche con formaggi invecchiati.
Va bevuto a temperatura ambiente,stappando la bottiglia un’ora prima.

La temperatura ideale di mescita è di18/20°C


Red Type Location Saint-Pierre (Vigne la Prieure) Altitude 600 m s.l.m South exposure Grapefruit and Percent Petit Rouge 85% and 15% Fumin Cultivation form Spurred cordon (petit rouge) Guyot (fumin) Sixth of the plant 180 x 0.70  Vinification In red. Spontaneous fermentation of 10/15 days in fiberglass teas with daily manual flattening 1 month maturation in steel tanks 13 months in oak barrels of 15 hl and 3 months in bottle Alcohol analysis from 13 to 14 ° sensory View: Intense deep violet ruby ​​red Smell: intriguing, juicy, fragrant, dry flowers and mineral and undergrowth hints, with slightly sparkling nuances. Taste: good acidity, dry, clean with good character Special notes It is a good aging wine (5.6 years) as long as it is stored in suitable premises, at a temperature of 10-15 ° C, a bottle that is low and not exposed to light Matching It accompanies red meat dishes, especially in the caviar, ideal for homemade salumi and goat cheese, and also with aged cheeses. It should be drunk at room temperature, unpacking the bottle an hour before. The ideal mix temperature is 18/20 ° C

 

Torrette

 

 

 

 

 

Tipo denominazione  VALLEE D’AOSTE DOC

 

Tipologia         Rosso

Località          Saint-Christophe

Altitudine           da 600 a 780 m  s.l.m

Esposizione    Sud

Uvaggio e percentuale         Petit Rouge 70 % + 30%       Vien de Nus , Fumin , Mayolet

Forma di allevamento     Cordone Speronato / Guyot semplice

Sesto di impianto      130 x 0,70 -190 x0,75

Vendemmia          A mano in piccole cassette nella terza decade di ottobre

Vinificazione                             In rosso . Fermentazione spontanea di 10 /15 giorni in tini   di vetroresina con frollature manuali giornaliere

Affinamento      12 mesi in vasche d’acciaio  e 3 mesi in bottiglia

Analisi Organolettica                         

Vista: Rosso rubino con riflessi violacei

Olfatto: buona intensità,gradevole,con sentori di frutta rossa matura e di sottobosco,leggermente speziato

Gusto: buona acidità,asciutto,pulito

Note particolari        Il vino non subisce nessuna chiarifica e filtrazione la formazione di sedimenti sul fondo della bottiglia è del tutto naturale.

 

Si consiglia di scaraffare la bottiglia stappandola un'ora         prima della mescita a temperatura ambiente.

 

E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 4.5 anni) purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15°C,bottiglia coricata e non esposta alla luce

 

Abbinamento       Si accompagnacon piatti di carni rosse soprattutto selvaggina in civet,ideale con salumi valdostani e mocetta,ideale anche con formaggi locali  fontina,toma e caprini

 PINOT NOIR

 

Tipo denominazione   VALLEE D’AOSTE DOC

Tipologia                                       Rosso

Località                                        Pin,Combaturille,Baviou,Saumont

(Saint-Christophe/Aosta)

Altitudine                                      dai 580 a 800 m s.l.m.

Esposizione                                   Sud

Uvaggio e percentuale                95% Pinot noir  5 % Fumin

Forma di allevamento                Cordone speronato

Sesto di impianto                         130 x 0,70 

Vinificazione                               In rosso, fermentazione naturale

           10 -15 giorni in tini di vetroresina con frollature giornaliere  

 

Affinamento                                Un mese in vasca d’acciaio,12 mesi                                                        in barrique e 2/3 mesi in bottiglia

Analisi                                         

Organolettica                                       Vista: Rosso rubino con riflessi violacei

                                                       Olfatto: Grande intensità e polpa, gradevole, con sentori di frutta rossa matura e leggermente speziato                                                       Gusto: Elegante, morbido e succoso, ha una buona persistenza ed un buon equilibrio tra acidità e tannini.

 

Note particolari                           E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento 5/6 anni purché conservato in locali adeguati,a temperatura di 10-15 °C, bottiglia coricata e non esposta alla luce

Abbinamento                              Si accompagna ottimamente con carni in civet e salmì, con salumi locali. Si impiega anche a tutto pasto con minestre locali. La temperatura di servizio va dai 18 ai 20°.

 Cuvée de la Còte

 

Tipologia                                      Rosso

Località                                        Nicolin

Altitudine                                     600 m  s.l.m.

Esposizione                                   Sud

Uvaggio e percentuale                Mix vitigni

Forma di allevamento                Guyot semplice

Anno di Impianto                        1970

Sesto di impianto      130 x 0,70

Vendemmia    Manuale in piccole cassette             verso la prima decade di ottobre

 

Vinificazione   In rosso.

Fermentazione spontanea dai 10 ai 15 giorni in tini di  vetroresina con frollature manuali giornaliere

 

Affinamento      8 mesi in vasche d’acciaio e tre mesi           in bottiglia.

Analisi

Organolettica      Vista: grande intensità di colore, un             rubino violaceo squillante

          Olfatto: grande personalità, incisivo                con note selvatiche di

          sottobosco e una leggera speziatura.

          Gusto: fresco, con grande vinosità e           ricchezza di sapore, un’assoluta

          piacevolezza

 

Note particolari      E’ un vino che si presta ad un buon invecchiamento (5-6 anni)  se conservato adeguatamente ad una temperatura tra i 10° e i 15°.

 

Abbinamento      Si accompagna con piatti di carne rossa,in particolare selvaggina,ottimo anche con salumi valdostani e formaggi saporiti. va bevuto a temperatura ambiente avendo cura di scaraffare la bottiglia un’ora prima in quanto vino naturale non  filtrato potrebbe avere una leggera sedimentazione.

 

 Blanc du Tzanté

 

Tipologia                                      Bianco

Località                                        Tzanté di Ron, Combaturille, Quart

Altitudine                                      da 600  a 750  m s.l.m.

Esposizione                                   Sud

Uvaggio e percentuale                Pinot Gris

Forma di allevamento                Guyot semplice - cordone speronato

Sesto di impianto 130 x 0,70 e 190 x 0,75 

Vendemmia Manuale la prima decade di

settembre

Vinificazione In Bianco. Fermentazione alcolica naturale in piccole vasche d’acciaio e lasciate fuori  al freddo  dell’inverno per chiarificarsi.

 

Maturazione 8 mesi in acciaio 1 mese in bottiglia

Analisi

Organolettica Vista: Giallo paglierino con riflessi dorati

Olfatto: ampio , persistente con sen tori di frutta esotica Pompelmo rosa,ananas, mandorla

          Gusto: pieno, leggermente amabile,

corposo e di buona acidità

Note particolari E’un vino che si presta ad un buon invecchiamento ( 2-3 anni) purché conservato in locali adeguati,a tempe ratura di 10-15 °C, bottiglia coricata e non esposta alla luce

Abbinamento   Ottimo con il pesce, ideale con formaggio fontina va bene anche come aperitivo.         Si serve ad una temperatura di 8 –10°C